Bari, 16-23 marzo 2024

COMUNICATO STAMPA

19 gennaio 2024

I premi dell’ItaliaFilmFest/The Best of the Year

In occasione del Bif&st 2024 – che si svolgerà dal 16 al 23 marzo promosso dalla Regione Puglia e prodotto dalla Fondazione Apulia Film Commission con la direzione artistica di Felice Laudadio – nel corso del festival verranno conferiti ai film italiani della più recente produzione, valutati dalla commissione critici del Bif&st, i seguenti riconoscimenti:

  • Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore: MARIO GIANANI, LORENZO GANGAROSSA per C’È ANCORA DOMANI di Paola Cortellesi
  • Premio Mario Monicelli per il miglior regista: MATTEO GARRONE per IO CAPITANO di Matteo Garrone
  • Premio Ettore Scola per la regista rivelazione: PAOLA CORTELLESI per C’È ANCORA DOMANI di Paola Cortellesi
  • Premio Furio Scarpelli per la migliore sceneggiatura: GIORGIO DIRITTI, FREDO VALLA per LUBO di Giorgio Diritti
  • Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista: ALBA ROHRWACHER per MI FANNO MALE I CAPELLI di Roberta Torre
  • Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista: PIERFRANCESCO FAVINO per COMANDANTE di Edoardo De Angelis
  • Premio Alida Valli per la migliore attrice non protagonista: BARBORA BOBULOVA per IL SOL DELL’AVVENIRE di Nanni Moretti
  • Premio Alberto Sordi per il miglior attore non protagonista: SERGIO RUBINI per FELICITÀ di Micaela Ramazzotti
  • Premio Ennio Morricone per il miglior compositore: ANDREA FARRI per IO CAPITANO di Matteo Garrone
  • Premio Giuseppe Rotunno per il miglior autore della fotografia: LUCA BIGAZZI per FELICITÀ di Micaela Ramazzotti
  • Premio Dante Ferretti per il miglior scenografo: MAURIZIO SABATINI per L’ORDINE DEL TEMPO di Liliana Cavani
  • Premio Roberto Perpignani per il miglior montatore: FRANCESCA CALVELLI, STEFANO MARIOTTI per RAPITO di MARCO BELLOCCHIO
  • Premio Piero Tosi per il miglior costumista ALBERTO MORETTI per C’È ANCORA DOMANI di Paola Cortellesi.

 

A Matteo Garrone verrà inoltre conferito il “Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence”.

 

 

Dello stesso argomento