Rapito

Sinossi

Nel 1858, nel quartiere ebraico di Bologna, i soldati del Papa irrompono nella casa della famiglia Mortara. Per ordine del cardinale, sono andati a prendere Edgardo, il loro figlio di sette anni. Secondo le dichiarazioni di una domestica, ritenuto in punto di morte, a sei mesi, il bambino era stato segretamente battezzato. La legge papale è inappellabile: deve ricevere un’educazione cattolica. I genitori di Edgardo, sconvolti, faranno di tutto per riavere il figlio. La battaglia dei Mortara assume ben presto una dimensione politica.

Programmazione

Seleziona location

  • Teatro Kursaal Santalucia

Le Foto del Film

Trailer

LE ULTIME NEWS