Bari: le Masterclass del Bif&st 2018 Sessant’anni di televisione, e non solo, ripercorsi da un suo grande protagonista. La seconda Masterclass del Bif&st al Teatro Petruzzelli ha visto Pippo Baudo rispondere alle domande di Enrico Magrelli e del pubblico che ha potuto anche assistere ad alcuni momenti di una carriera costellata da tante scoperte e

ItaliaFilmFest – Lungometraggi in concorso La giuria stabile del Bif&st composta da 9 critici – Francesco Alò (Il Messaggero), Valerio Caprara (Il Mattino), Paolo D’Agostini (La Repubblica), Francesco Gallo (ANSA), Alessandra Levantesi Kezich (La Stampa), Paolo Mereghetti (Corriere della Sera), Franco Montini (presidente SNCCI), Federico Pontiggia (Il Fatto Quotidiano e La Rivista del Cinematografo), Silvana Silvestri (Il Manifesto) – ha attribuito i seguenti riconoscimenti scegliendo fra i migliori film italiani dell’anno selezionati dal direttore e

Pierfrancesco Favino ha inaugurato il ciclo di incontri al Teatro Petruzzelli insieme all’edizione 2018 del Bif&est. Al centro della conversazione con il critico Fabio Ferzetti, le riflessioni sul suo lavoro e le ragioni della sua versatilità. Non poteva avere migliore inaugurazione, l’edizione 2018 del Bif&st, con un ‘tutto esaurito’ e posti in piedi al Teatro

A porte del botteghino del Petruzzelli ancora chiuse  (sono state aperte alle 11), si è formata una lunga coda di spettatori – incredibile: fin dalle 4:30 del mattino del 14 aprile – ansiosi di acquistare gli abbonamenti per il Panorama internazionale (30 euro per i 12 film pomeridiani) e per le Anteprime internazionali (120 euro

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il presidente dell’Apulia Film Commission Maurizio Sciarra e l’idetore e direttore del Bif&st Felice Laudadio hanno presentato in conferenza stampa alla Casa del Cinema di Roma il programma generale della nona edizione del Festival di Bari. “La cultura è il principale motore dello sviluppo civile, ma anche economico, di una comunità – ha

Erano due i film italiani presentati nello scorso aprile al Teatro Petruzzelli per il Bif&st 2017: ed entrambi hanno ottenuto l’ambito riconoscimento, considerato l’Oscar del cinema italiano. Al film Tutto quello che vuoi, che concorreva nel Panorama internazionale, sono andati il David per il miglior attore non protagonista per il grande regista Giuliano Montaldo –

“Sono molte migliaia – ha dichiarato il presidente Emiliano – i giovani, e non solo, che attendono con curiosità e trepidazione le novità proposte dal Bif&st, il festival del cinema di Bari, e che poi seguiranno le centinaia di proiezioni ed eventi che caratterizzano questa imponente e popolare festa del grande cinema italiano e internazionale.