Preceduta dalla proiezione di “Il conformista” di Bernardo Bertolucci e poi da un filmato nel quale sono state mostrate sequenze di alcuni dei capolavori di cui ha curato la fotografia, si è svolta stamattina al Teatro Petruzzelli la Masterclass di Vittorio Storaro. Che stasera, sullo stesso palco, ritirerà il Federico Fellini Platinum Award del Bif&st

I premi sono stati assegnati da una giuria di 30 spettatori, presieduta da Giancarlo De Cataldo: Premio Ettore Scola per il Miglior Regista a Paola Randi per il film Tito e gli alieni Premio Gabriele Ferzetti per il Miglior Attore Protagonista a Valerio Mastandrea per il film Tito e gli alieni di Paola Randi Premio Mariangela Melato per il Cinema per la

Bari: le Masterclass del Bif&st 2018 Al Teatro Petruzzelli, una seguitissima Masterclass di Mario Martone è stata l’occasione di scoprire i legami del regista con Leopardi, al centro del film proiettato prima dell’incontro, il giovane favoloso, con il Risorgimento di Noi credevamo e alcuni retroscena di una carriera quarantennale tra teatro e cinema “Con Il giovane favoloso ho voluto ristabilire

Bari: le Masterclass del Bif&st 2018 Risate e tanti applausi per Antonio Albanese nella Masterclass di stamattina al Teatro Petruzzelli moderata da Marco Spagnoli e preceduta dalla proiezione di Qualunquemente, il film con il quale l’attore ha portato al cinema nel 2011 uno dei suoi personaggi più amati, il politico spregiudicato Cetto La Qualunque. “Qualunquemente

IL “FEDERICO FELLINI PLATINUM AWARD FOR ARTISTIC EXCELLENCE” VIENE CONSEGNATO AD UN IMPORTANTISSIMO PROFESSIONISTA DEL MONDO DELLO SPETTACOLO, UNA COLONNA PORTANTE DELLA STORIA DELL’ENTERTAINMENT DEL NOSTRO PAESE E UN GRANDE, GRANDISSIMO “AMICO” DEL CINEMA ITALIANO: PIPPO BAUDO. UN UOMO DI TELEVISIONE CHE, GRAZIE ALLA SUA LUNGA ESPERIENZA, CON ELEGANZA E IRONIA HA SAPUTO INTRATTENERE DIVERSE GENERAZIONI

Andréa Ferréol: “Devo tutto a Marco Ferreri” Nell’anno in cui il Bif&st rende omaggio a Marco Ferreri con una retrospettiva e una grande mostra fotografica, Andréa Ferréol, che per lui interpretò La grande abbuffata, è stata invitata a tenere una Masterclass al Teatro Petruzzelli, preceduta dalla proiezione del film che ha lanciato la sua carriera internazionale.