Il film di Bernardo Bertolucci Ultimo tango a Parigi che al Bif&st ha avuto il 28 aprile scorso la sua anteprima assoluta nella versione restaurata in 4K dal Centro Sperimentale di Cinematografia non ha più divieti per gli spettatori. La commissione di censura lo ha decretato “film per tutti”. Straordinario (e un po’ grottesco) destino di questo

Fu Ettore Scola, presidente del Bif&st, a consegnare al Teatro Petruzzelli il Fellini Award 2012 al grande Max von Sydow che nel ritirarlo dichiarò: “Nella mia carriera  ho avuto la fortuna di lavorare con grandi autori, e questo mi ha un po’ viziato. Voglio condividere il premio con i registi italiani con i quali ho

E’ scomparso un grande amico del Bif&st. Lo ricordiamo con questa foto scattata nel 2012 al Teatro Petruzzelli mentre Michel Piccoli si accinge a ritirare il Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista per il film Habemus Papam di Nanni Moretti. Quando il direttore del Bif&st, Felice Laudadio, lo chiamò a Parigi per informarlo

Andréa Ferréol: “Devo tutto a Marco Ferreri” Nell’anno in cui il Bif&st rende omaggio a Marco Ferreri con una retrospettiva e una grande mostra fotografica, Andréa Ferréol, che per lui interpretò La grande abbuffata, è stata invitata a tenere una Masterclass al Teatro Petruzzelli, preceduta dalla proiezione del film che ha lanciato la sua carriera internazionale.

Bari: le Masterclass del Bif&st 2018 Risate e tanti applausi per Antonio Albanese nella Masterclass di stamattina al Teatro Petruzzelli moderata da Marco Spagnoli e preceduta dalla proiezione di Qualunquemente, il film con il quale l’attore ha portato al cinema nel 2011 uno dei suoi personaggi più amati, il politico spregiudicato Cetto La Qualunque. “Qualunquemente

Roma, 28 marzo 2020 – Cari amici del festival internazionale del cinema di Bari, la drammatica congiuntura che stiamo attraversando ci obbliga ad interrompere il nostro lavoro per il Bif&st. Per quel Bif&st che doveva concludersi stasera, e che abbiamo dovuto invece smantellare; e per il Bif&st che verrà e che, se verrà, dobbiamo ricostruire.

Venerdì 15 maggio sarà possibile assistere alla Masterclass di Bertrand Tavernier tenuta al Bif&st 2013 nel Teatro Petruzzelli. Cineasta cinefilo con un passato di critico cinematografico, Bertrand Tavernier è uno dei grandi maestri del cinema francese contemporaneo. Tavernier è un regista dalle molte facce, per la quantità dei temi, delle situazioni, dei generi toccati. Tra

Questi i  premi assegnati da una giuria di 30 spettatori, presieduta da Gianrico Carofiglio Premio Bif&st International per il Miglior Regista Robert Schwentke per il film Der Hauptmann (The Captain) Premio Bif&st International per la Migliore Attrice Maria Mozhdah per il film Hva Vil Folk Si/What Will People Say/Cosa dirà la gente di Iram Haq (distribuzione Lucky Red) Premio Bif&st International

Venne al Bif&st qualche anno fa, nel marzo 2015. Gli fu conferito il “Fellini Award for Cinematic Excellence” e tenne una memorabile masterclass al Teatro Petruzzelli dopo la proiezione di uno dei suoi film, Fuga di mezzanotte, scritto da Oliver Stone e con Giorgio Moroder autore delle musiche e Milena Canonero autrice dei costumi. Un

Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia che da oltre un decennio promuove e cofinanzia il Bif&st, ha reso note le date dell’undicesima edizione del Bari International Film Festival che si svolgerà dal 22 al 30 agosto 2020 in aree all’aperto della città, d’intesa con la Fondazione Apulia Film Commission, che organizza l’evento, e con il