Dillinger è morto

By in
289

di Marco Ferreri con Michel Piccoli, Annie Girardot, Anita Pallenberg, Gino Lavagetto, Carole André.Italia 1969, 95’ , v.it. sott. ingl.


Produzione Pegaso Film
Distribuzione I.N.C.
Sceneggiatura
Marco Ferreri, Sergio Bazzini
Musiche Teo Usuelli
Montaggio Mirella Mencio
Fotografia Mario Vulpiani
Scenografia Nicola Tamburro

L’assurdità del quotidiano e la fuga impossibile: tornato a casa dal lavoro, Glauco trova una pistola
avvolta in un vecchio giornale… «L’averci dato un’immagine così lucida della nostra infelicità quotidiana,
dove i rumori dei mezzi audiovisivi riempiono lo spazio lasciato vuoto dalle parole e dagli affetti, è un merito pari soltanto a quello acquistato da Ferreri nel descrivere come sbocci […] la rivolta del suo protagonista contro gli schemi razionali che imprigionano nell’assurdo la natura»
(Giovanni Grazzini).

restauro digitale realizzato da CSC-Cineteca Nazionale a partire dai negativi originali 35 mm messi a disposizione dell’avente diritto Movie7 Media. Supervisione alla color correction di Luciano Tovoli; supervisione al restauro del suono di Federico Savina

In programmazione
23/04 ore 21:45 Galleria 3
ingresso libero