Addio, fratello crudele

By in
67

di Giuseppe Patroni Griffi con Rino Imperio, Angela Luce, Fabio Testi. Italia 1971, 101’.

Produzione Clesi Cinematografica
Distribuzione Euro International-Films
Sceneggiatura
Alfio Valdarnini, Giuseppe Patroni Griffi, Carlo Carunchio
Musiche Ennio Morricone
Montaggio Franco Arcalli
Fotografia Vittorio Storaro
Scenografia Mario Ceroli
Costumi Gabriella Pescucci

Dalla tragedia di John Ford Peccato che sia una sgualdrina. Giovanni ama la sorella Annabella (siamo nell’Italia rinascimentale). Il rapporto incestuoso viene interrotto dal matrimonio di Annabella con il nobile Soranzo. Questi scopre i trascorsi della moglie e reclama vendetta. Giovanni l’accontenta: uccide prima la sorella e poi si fa ammazzare.

In programmazione
29/04 ore 11:00 Galleria 5
ingresso libero

54321
(0 votes. Average 0 of 5)